Agenzia di marketing a cagliari: visibilità o lead generation?

n

Categoria

Blog

Tag

agenzia di marketing a cagliari | generazione contatti | mauro langiu marketing | servizio di generazione contatti | servizio di seo marketing

Autore

Mauro Langiu

Se stai cercando un’ agenzia di marketing a Cagliari, significa che hai un business oppure sei un professionista e desideri incrementare le tue vendite.

Il problema fondamentale è che molto spesso gli imprenditori cercano serivizi di visibilità. Un’ agenzia di marketing a cagliari dovrebbe invece consigliare la lead generation, tuttavia forse ora ti starai chiedendo: ” Che male c’è nel volere più visibilità per la propria azienda Mauro? “.

agenzia marketing cagliari

Tutto il male del mondo! La visibilità al giorno d’oggi non serve più a niente. Devi generare contatti e richieste.

Si hai capito bene, la visibilità fine a se stessa è inutile ed è solo fumo negli occhi.

Rispondi a questa domanda: Preferisci essere più visibile oppure vuoi avere 5 richieste di informazioni ogni giorno, 7 giorni su 7, quindi circa 150 nuove richieste ogni mese?

contattami

Suona diversamente vero? Cosa è la “Lead Generation” – Generazione Contatti.

La lead generation è una strategia di marketing estremamente potente che si basa su 6 step:

  1. Creazione del Lead prospect e architettura del funnel (imbuto di vendita)
  2. Creazione del Lead Magnet (cioè ciò che regaleremo alle persone in cambio dei loro dati, es. una consulenza strategica, un mini ebook, una dispensa formativa, un video formativo, ecc.)
  3. Creazione del traffico organico e a pagamento
  4. Portare il traffico su una pagina “genera contatti” ad alte conversioni.
  5. Automazioni per inserire i leads (contatti della gente che vuole avere le tue info) in fogli excel o nel tuo CRM.
  6. Da questo momento in poi entra in gioco il settore commerciale con le chiamate e consulenze, ma tratterò questa parte in un articolo dedicato.

Agenzia di marketing a cagliari e generazione contatti FASE 1: Creazione del Lead Prospect

Prima di fare anche una singola mossa, preparo sempre il mio piano di guerra strategico. Questa fase consiste nel calarmi nei panni del pesce (potenziale cliente) e non del pescatore (venditore). Alla fine avremo generato un foglio con l’avatar del nostro cliente ideale, in cui sapremo cosa ama, cosa odia, cosa crede, quali problemi gli stanno rovinando la vita, cosa sta cercando di fare per risolvere quei problemi e così via.

Fase 2: Creazione del Lead Magnet

Il regalo magnete o lead magnet è uno strumento potentissimo, in quanto ti permette di ottenere più facilmente i dati dei tuoi potenziali clienti.

Per farti capire meglio cosa è un regalo magnete ecco alcuni esempi:

  • Su www.stivsport.com il regalo magnete è il download dei cataloghi generali dell’azienda in digitale. La stiv ottiene migliaia di contatti ogni anno di persone in target, che vogliono aprire la propria palestra, comprare integratori, farsi una home gym a casa e molto altro.
  • Su www.wepascience.it abbiamo creato 1 dispensa formativa per ogni singolo corso. Per esempio chi chiede informazioni per il corso di Personal Trainer Wepa Science, ottiene una dispensa specifica sulle tecniche avanzate di eliminazione della cellulite. Oppure se desidera conoscere il corso di pilates, potrà scaricare la dispensa sui 3 principi fondamentali che un istruttore di pilates deve conoscere per poter insegnare al top.
  • Su www.casevacanzesardegna.net abbiamo 2 tipologie di target: i proprietari di case vacanze ed i vacanzieri che vogliono soggiornare nei nostri appartamenti. Per i proprietari abbiamo creato 1 Quiz che tramite la gamification ti fa venire voglia di compilarlo e alla fine, lasciando i dati ti diremo come è andato il quiz e spiegheremo se il proprietario sta gestendo al meglio la sua casa vacanze. Per i clienti invece, abbiamo creato delle guide turistiche per ogni zona in cui abbiamo gli appartamenti, con le principali attrazioni.

Ho decine di altri esempi, ma immagino che tu ora abbia capito cosa è un regalo magnete.

Fase 3: Creazione del traffico organico e a pagamento

Questa fase è fondamentale. Il traffico organico (cioè tutto quello che non è traffico a pagamento), si può generare attraverso pubblicazione di contenuti sui social networks (Facebook, Instagram, Youtube, ecc.) ma ha dei risultati molto scarsi e limitati.

In genere è poco efficace e non conviene puntare tutto su questo.

Lo strumento di traffico organico che prediligo ed in cui sono un esperto è il S.E.O. Marketing. Attraverso Google, milioni di persone ogni giorno cercano informazioni e alla fine scelgono come muoversi.

Per questo motivo farsi trovare primi su Google è così importante e io riesco sempre a raggiungere la prima pagina per i prodotti miei o dei miei clienti. Non è presunzione ma duro lavoro, studio e tanta pratica ed esperienza.

La seconda fonte di traffico è quello a pagamento. Di base qua investo solo su Facebook e Instagram, mentre ho riscontrato che Google e Youtube hanno in genere pessime performance e costi di acquisizione leads molto più alti.

Fase 4: Portare traffico su una “Landing Page”

Quando portiamo traffico su una pagina per generare contatti, questa non può essere una pagina normale. Deve avere delle caratteristiche particolari e accorgimenti molto sottili affinché le conversioni siano altissime (oltre il 15-20% del traffico è già un numero molto alto).

Normalmente una landing page di qualità ha queste caratteristiche:

  • è estremamente leggera e veloce, così che si apra in 1-3 secondi al massimo
  • l’utente deve capire nell’arco di 5 secondi se in quella pagina c’è qualcosa che gli interessa e può aiutarlo oppure no.
  • La struttura della pagina è ingegnerizzata in maniera che l’utente esegua in maniera facile e rapida l’azione che noi vogliamo.
  • La landing page non deve avere elementi di distrazione o che possano portare l’utente fuori da quella pagina stessa.

Fase 5: Automazioni per la gestione dei leads

Una parte del processo delicatissima ed importantissima è appunto quella della gestione e automazione dei leads generati. In alcune delle mie aziende genero oltre 10.000 leads all’anno con budget di investimento che sfiorano i 170.000€ annui (in 1 solo brand: wepa science).

E’ normale che gestire una mole così grande di contatti a mano è impossibile, ecco perché ho studiato e messo in pratica alcuni processi fondamentali di automation marketing che eseguono delle azioni fondamentali in automatico, che altrimenti dovrebbero essere gestite a mano da qualcuno e porterebbero via molto tempo e denaro.

Se stai cercando un’ agenzia di marketing a cagliari che ti aiuti a generare più contatti ogni giorno, allora sei nel posto giusto.