6 Segreti per sfruttare al meglio una ZIN JAM™ SESSION

Condividilo ora

In questo articolo ti svelerò i 6 segreti più importanti e utili per memorizzare più informazioni durante le ZIN JAM SESSION, cioè le sessioni ufficiali di aggiornamento Zumba®.

Sono tanti gli istruttori che in Italia partecipano alle ZIN™ JAM SESSION ogni settimana, dal sud e isole al nord.

Zin Jam Session Zumba

 

Secondo una stima effettuata da Zumba® però ce ne sono molti altri che invece non hanno mai partecipato ad una di queste sessioni, per motivi spesso molto differenti tra cui:

  • Non sapere cosa sia una ZIN JAM SESSION.
  • Incompatibilità con i propri turni lavorativi (nel caso in cui Zumba sia un secondo lavoro).
  • Presunzione di onnipotenza, cioè quando un istruttore crede che basti aver partecipato ad un Basic 1 per disporre di tutti gli strumenti per poter insegnare una lezione di zumba di successo, ignorando qualunque altro step formativo e di aggiornamento.

 

Le ZIN JAM SESSION sono state create da Zumba® Fitness per offrire molti vantaggi agli istruttori ZIN™ e per permettere alla Community Zumba di prosperare, crescere e migliorare continuamente.

 

 

 

vantaggi principali di una zin jam session sono:

  • Formazione e aggiornamento live con uno Zumba Jammer ufficiale accuratamente selezionato dall’azienda per condurre una zin jam session.
  • Imparare in modo accurato e professionale le migliori tecniche di insegnamento utilizzate dal programma Zumba® Fitness cioè il Cueing e 3 livelli di Progressione.
  • Imparare 4/5 coreografie innovative e in piena formula zumba (con cueing e progressione già pronti) costruite da un professionista specializzato in questo (uno Zumba Jammer) da portare direttamente a lezione.
  • Scoprire nuovi passi e combinazioni innovativi che ti aiuteranno a far crescere la qualità e quantità dei tuoi corsi.
  • Conoscere gli altri membri zin della tua comunità, sviluppare nuove amicizie e contatti per eventi, lezioni e sostituzioni, migliorando così le opportunità di lavoro e benessere generale.
  • Condividere con gli altri esperienze e problemi dei propri corsi e lezioni, col fine di trovare ispirazione, soluzioni e consigli.
  • Uscire dalla monotonia e immergerti in un mare di energia e positività che un video o dvd non può trasmetterti.

 

Secondo i sondaggi ufficiali della casa madre, le ZIN JAM SESSION sono al 1° posto tra i benefici preferiti dagli ZIN™.

 

zin jam session mauro langiu zumba

 

Adesso che abbiamo visto i vantaggi principali di una ZIN JAM SESSION, ti svelerò quelli che sono i miei segreti principali che ho sviluppato in ben 5 anni di sessioni (sia come ZIN che come ZJ) per migliorare la memorizzazione di passi, cueing, progressione e coreografie:

Segreto n.1 –

Ascolta le musiche prima della jam: quando riceverai la tracklist via email fai in modo di preparare subito la playlist sul tuo telefono, o pc, chiavetta, mp3, ecc. Ascolta le musiche mentre sei in macchina, cucini o durante le attività noiose e ripetitive. Il motivo? Il tuo cervello memorizzerà la canzone, identificando le varie suddivisioni come intro, verso, pre-coro, coro, pausa, ponte, ecc. Anche se magari non sai bene cosa siano, non preoccuparti. Il tuo cervello e la tua memoria musicale e ritmica faranno il lavoro sporco per te.

 

 

Segreto n.2 – 

Durante la sessione prova il cueing e la progressione: Subito dopo la masterclass choreo preview, dove proverai per la prima volta le coreografie, poniti in una condizione di concentrazione e relax. A questo punto segui le spiegazioni dello ZJ e prova continuamente il cueing e progressione che vengono proposti dallo ZJ. Molti ZIN saltano questo passaggio, concentrandosi solo sui passi e non sulle tecniche di insegnamento. Questo è un terribile errore, perché il tuo cervello identificherà come poco utili le info del cueing e progressione, finendo per ignorarle completamente e buttarle nel dimenticatoio. Quando poi andrai a lezione, i tuoi allievi avranno grosse difficoltà nel seguirti se non userai queste tecniche.

 

Segreto n.3 –

Guarda continuamente le choreo notes e prendi appunti: Mi capita spesso a fine sessione di trovare nella sala le choreo notes di qualche zin sbadato che se le è dimenticate. Questo mi fa capire che lei/lui non le ha utilizzate nel modo corretto, non ha compreso la loro importanza ed è riuscita/o addirittura a dimenticarsele in sala! Le note di coreografia della sessione sono come mappe del tesoro! Senza di esse sarebbe difficilissimo affrontare la sessione e il ripasso a casa. Ecco il mio trucco: durante la sessione leggi il nome del passo e guarda lo ZJ mentre lo spiega. Prendi subito appunti e scrivi qualcosa di buffo negli appunti o fai dei disegnini simpatici che ti divertano e che ti ricordino quel passo.

In questo modo aumenterai notevolmente il lavoro del tuo emisfero celebrale creativo che consentirà al tuo cervello di memorizzare e associare indelebilmente il passo al cueing e progressione. Prova e poi fammi sapere se funziona! 😉

 

 

 

Segreto n.4 –

Partecipa a più zin jam session possibili: perché in questo modo allenerai il tuo cervello ad imparare rapidamente passi e diventerai un vero maestro del cueing e progressione, rendendo la tua memorizzazione semplice e lineare.

 
 

Segreto n.5 –

Fai domande: Hai un dubbio su un passo ma temi di dire una cavolata e renderti ridicolo/a ? Sbagli! Non uscire mai da una sessione attanagliata/o dai dubbi. Chiedi aiuto allo ZJ che sarà lieta/o di spiegarti in modo più approfondito un passo, una progressione o un cueing.

 
 

Segreto n. 6 –

Ripassa con le choreo notes in mano a casa: non portare mai le nuove choreo a lezione se non le hai prima provate a casa, rispettando il cueing e progressione. Ricorda sempre di ripassare le coreografie utilizzando la struttura proposta dallo ZJ (zumba jammer) e applicando le tue modifiche ed adattamenti ai passi in modo da renderli perfetti per il tuo stile.

 
 

Se questi consigli ti sono stati utili allora lascia un commento qui sotto e condividi questo articolo per aiutare i tuoi colleghi ZIN™ della Zumba® Family.


Condividilo ora

Leave a comment



Cristina Rossato

1 anno ago

Condivido in pieno! Non ci volevo credere ma alle Jam Session si impara davvero un sacco!

admin

1 anno ago

Sono molto contento Cristina! Ti aspetto alla mia prossima zin jam session 😉

Carmen Zimbaro

1 anno ago

Consigli molto utili che già metto in atto 😉 mia proposta personale: mi piacerebbe che le jam session si potessero organizzare in giorni infrasettimanali anziché del weekend.

admin

1 anno ago

Ciao Carmen, ad esempio in che giorno? Fammi sapere.

mauro-langiu-website-logo-h-30px
  • FACEBOOK

    Seguimi sulla mia pagina.

  • YouTube™

    Guarda i miei ultimi video.

  • INSTAGRAM

    Dai uno sguardo al mio instagram.

  • GOOGLE+
  • info@maurolangiu.com

Copyright @Mauro Langiu 2017 © All Rights Reserved

    Condividi sui socials: